Il Dott. Gianfranco Aprigliano si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001 presso l’Università degli Studi di Milano e ha successivamente conseguito nel 2006 la specializzazione in Cardiologia con il massimo dei voti e lode presso l’Università Vita e Salute dell’Ospedale San Raffaele di Milano diretta dal Professor Attilio Maseri.

Ha perfezionato il suo iter formativo in Emodinamica e Cardiologia Interventistica prima presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, sotto la guida del dr. Antonio Colombo, e successivamente presso l’Istituto Clinico Città Studi di Milano, ove lavora attualmente con incarico di aiuto-primario nel trattamento percutaneo della malattia aterosclerotica coronarica e periferica.

Il Dott. Aprigliano ha eseguito personalmente oltre 3000 procedure in qualità di primo operatore.

Nel 2010 ha ultimato il Master post-laurea in Tecniche Ibride di Rivascolarizzazione Miocardica e Sostituzione Valvolare Aortica presso l’Università Statale Milano-Bicocca.

Il Dott. Aprigliano è membro della Società Europea di Cardiologia Interventistica e ha conseguito nel medesimo anno la certificazione EBAC (European Board Accreditation in Cardiology) per il corso di Cardiologia Interventistica a Londra.

Nel 2011 ha conseguito l’attestato del corso di cardiologia interventistica “Meet the Master” a Parigi e ha ricevuto il premio “Best Challenging Case” al congresso internazionale Transcatheter Cardiovascular Therapeutics (TCT) tenutosi a San Francisco.

Il Dott. Aprigliano ha completato la sua formazione in diagnostica non invasiva con il conseguimento nel 2007 della certificazione di competenza in ecografia cardiovascolare generale della Società Italiana di Ecocardiografia con votazione di 30/30, occupandosi di ecocardiografia sia transtoracica che transesofagea.

E’ infine autore e co-autore di alcune pubblicazioni scientifiche in ambito internazionale.